Autore Post

8 Dicembre 2016 alle 23:13

e datemi il significato della parola sogno ! quante volte vi è capitato di stare in chat in mezzo a noi … e sognare ….. ad occhi aperti …… vivere una vita parallela …. raccontatemi il vostro sogno ! camxcamthedream

9 Dicembre 2016 alle 2:36

Ti racconto di quando una sera in chat tra la musica di una sexy dj ho sognato di ritrovarmi ad un tavolino di un bar con in mano un bicchiere di buon vino a parlare con due splendide ragazze, le stesse che quella sera mi fecero compagnia. Con loro ho riso scherzato e ci siamo raccontate, ci siamo guardate negli occhi e trovato il coraggio di ammettere a me stessa che esiste la complicità e l amicizia tra donne. Era un sogno è vero ma sono certa che i sogni se ci credi davvero, almeno alcuni, possono diventare realtà…

9 Dicembre 2016 alle 11:19

Credo che Topotina abbia riassunto, in fondo, il senso di questa chat… e di molte altre.

9 Dicembre 2016 alle 23:45

Nei sogni entriamo in un mondo che è interamente nostro,

lasciamo che nuoti negli oceani piu’ profondi o che si liberi oltre le

nuvole piu’ alte, ma aimè non serve a niente rifugiarsi nei sogni

e dimenticarsi di vivere

9 Dicembre 2016 alle 23:58

onde evitare brutti sogni evitare accuratamente di mangiare pesante prima di andare a dormire…

 

10 Dicembre 2016 alle 0:03

sto chiamando MARZULLO  mi ha messo in attesa sto strunz vabe’ poi vi diro’

11 Dicembre 2016 alle 22:38

Chissà il perche ma. i. miei. sogni. si. avverano tutti ad esempio in un tempo remoto conobbi una. ancella o. ragazza ella la di lei. fanciulla mi. guardo con un certo non so. che, il. di lui. ossia me la guardai. con  amore. nel. cuore in quanto lo sguardo la trascese ella l’ancella mi. scrisse in privato in. un certo social dicendomi. nel messaggio ti. voglio. vedere di persona fissammo. cosi una certa data in un tempo. assai. presente partendo. dal luogo in. cui  vivo. e dimoro e cosi ebbino il. modo. non. che il. necessario. tempo che. occorre per. approfondire alcune cose. che trascesero la di lei  ancella ancora  più profondamente mai. avrei pensato che. il mio. modo di. esprimermi cosi. in maniera semplice turbo la di lei fanciulla mi. chiese se posso. dire. ti amo non il lingua madre ma  in. lingua FD ed. io lo. feci continuammo il. discorso ,ovvero. alla fine mi. disse l’ancella  non. essendo io. persona di. remoto culturale ti. avevo. sotto. valutato ma ora mi. rendo conto quanto io mi. sento arretrata risposi mai. sotto valutare qualcosa. o. qualcuno arrivo. cosi ora. di pranzo la. invitai in un locale. ossia ristorante abbiamo  cosi. consumato   il  debito pasto scherzando e ridendo invitandola. ad. accompagnarmi presso la stazione aeroportuale demmo il. dovuto. e rispettoso saluto  e. come amici. quali. siamo. ancora. all’oggi feci. viaggio. di. ritorno presso la. mia. amata dimora il tutto. si  svolse in. sole sei. ore e come se non mi. fossi mosso per nulla ma certo vissi una bella esperienza che auguro. a tutti chiedo.  scusa per. le poche righe non ipertestuali e colgo. l’allego. per. dare. i miei distinti. saluti Grazie Robert:::