Autore Post

10 Agosto 2017 alle 21:16

Mi piace pensare che le stelle siano i sogni che i nostri angeli ci dedicano ogni notte per farci capire che a volte la parola “fine” è solo l inizio di qualcosa di diverso.. Sentirsi ma non vedersi, cercarsi nei cieli tersi, trovarsi appoggiati alle finestre dei nostri mondi e sfiorarsi con inconsapevoli sorrisi che asciugano i nostri pianti… oltre i confini di ogni pensiero razionale è li che vivono quelle storie che non potranno mai morire..!

Oggi è San Lorenzo e voglio dedicare un piccolo pensiero a tutte quelle persone che ancora ad oggi sono degli/le inguaribili sognatori/trici!

chi di voi lo è ancora?

10 Agosto 2017 alle 21:29

io purtroppo non più sono ormai realista e credo a ciò ke vedo ma piace vedere la gente felice di credere ai sogni

10 Agosto 2017 alle 21:30

belle parole babyna…..tutti siamo e saremo sempre dei grandi sognatori….kissss

10 Agosto 2017 alle 21:58

ma brava babyna ^_* io nn faccio parte dei sognatori, nella mia vita sono stato sempre realista. in molte cose è stato ottimo esserlo, in altre ho tralasciato alcune cose probabilmente che potevano essere anche importanti x me. mah credimi in qlk modo ho sempre invidiato i sognatori.

10 Agosto 2017 alle 22:13

Stupende parole….. ognuno di noi a dei sogni nella loro mente … io ogni tanto si mi reputo un sognatore…..i sogni son desideri… quindi……… se ci credi… si avverrerrano!

10 Agosto 2017 alle 23:37

dobbiamo purificare la vista, l’udito, il tatto, il gusto, e l’olfatto

ma la vista è la cosa più importante, poichè ciò che l’occhio recepisce

influisce sui canali interiori della psiche

11 Agosto 2017 alle 0:45

<b>«Io non posso non venire qui domani. Sono un sognatore; ho una vita reale talmente limitata che mi capitano momenti come questo, come adesso, tanto di rado che non posso non ripercorrere questi momenti nei miei sogni. Sognerò di voi l’intera notte, l’intera settimana, tutto l’anno. Verrò immancabilmente qui domani, proprio qui, in questo stesso punto, proprio a quest’ora, e sarò felice ricordando il giorno passato».    -Le  Notti Bianche –  Fedor M. Dostoevskij

  • Questa risposta è stata modificata 3 anni, 8 mesi fa da -Amy--Amy-. Motivo: frase in più

11 Agosto 2017 alle 0:50

“Ognuno di noi ha un paio di ali , ma solo chi sogna impara a volare ”

Forse il mio è un controsenso , ma pur essendo un uomo realista e razionale , ho sempre dato spazio ai miei sogni .  I sogni ti permettono di andare avanti , ti permettono di superare i momenti difficili e spesso ti permettono di ambire a qualcosa e quindi permettono di migliorarsi .

Non dovete mai smettere di sognare , ed io ho capito una cosa importante in questi anni , ho capito che….

“Che tutti quanti noi siamo fatti della stessa sostanza di cui sono fatti i sogni “