Rispondi a: ATTENTATI A PARIGI

Home Forum FORUM ARGOMENTI ATTENTATI A PARIGI Rispondi a: ATTENTATI A PARIGI

19 Novembre 2015 alle 0:06

TANTO PER CAPIRE , visto che in giro si legge di tutto:

<span style=”color: #252525; font-family: Arial, ‘Helvetica Neue’, Helvetica, sans-serif;”>Si chiama Captagon, […] ed è considerata “la droga della Jihad”: si tratta di un mix di anfetamina (cloridrato di fenetillina) e caffeina che  –  miscelato anche ad altre sostanze  –  inibisce totalmente la paura e il dolore, provocando forte euforia. Nata inizialmente per essere utilizzata nei droga-party “borghesi” nei Paesi del Golfo (in primis in Arabia Saudita) e prodotta da decenni soprattutto in Medio Oriente, ha trovato da tempo la sua nuova patria in Siria, che ne è diventata il primo paese produttore, e dove si è diffusa capillarmente tra i militanti della ‘Guerra santa”.</span><br style=”color: #252525; font-family: Arial, ‘Helvetica Neue’, Helvetica, sans-serif;” /><br style=”color: #252525; font-family: Arial, ‘Helvetica Neue’, Helvetica, sans-serif;” /><span style=”color: #252525; font-family: Arial, ‘Helvetica Neue’, Helvetica, sans-serif;”>Ad aiutare i jihadisti a compiere le loro carneficine, c’è dunque anche questa molecola, che viene assunta più che altro oralmente ma anche per iniezione […] </span>

<span style=”color: #252525; font-family: Arial, ‘Helvetica Neue’, Helvetica, sans-serif;”>Adesso, dopo gli attentati di Parigi, si indaga per capire se le siringhe trovate nella stanza occupata da Salah Abdeslam nell’Appart’City Hotel di Alfortville, nell’Ile de France, siano servite per fabbricare le cinture esplosive dei kamilaze o per iniettarsi, appunto, la droga.</span>

 

Capito dove lo trovano il coraggio di fare ciò che fanno ?
Questi sono soltanto burattini, gli ultimi della fila, se fossero dei “numeri uno”all’interno della loro organizzazione, non verrebbero mandati al suicidio…